Riunione 13 dicembre 2014 production

Riunione Il gg 13 Dicembre

Presso la Redazione Di Armi e Tiro Via Don Sturzo 7 Pero MI
Carissimi Tiratori di production BR 22 BR air Br 100 metri.
Vi informo che in data 13 Dicembre 2014 Ore 9-10 circa si terrà la solita Riunione annuale dei tiratori gare Production Br 22 50 M BR 22 Air Br 100 Metri

In questa occasione ci aggiorneremo su alcune problematiche Confido in

un cordiale Dialogo.
IN questa occasione saranno presenti Gli Organi Istituzionali UITS nella persona del Dottor Tito Suss e Dell' Avvocato Riccardo Finoccki rispettivamente Vice Presidente UITS e Consigliere UITS ( Luigino Masut Consigliere UITS )
Preposti Con Il Sottoscritto Contarato Renato e L'ing. Giovanni Atzeni a Coordinare Le gare non ISSF in calibro 22 LR ed Aria Compressa. 25 m 50 m 100 m
In questa occasione, vorrei Fosse più una festa di conclusione del campionato Italiano. Si discutesse in un clima sereno e di reciproca stima le varie problematiche, in modo conciso e senza inutili polemiche,

Programma
Ore 10 apertura lavori Production e trainer
ore 11 Problematiche BR 22
ore 12 Premiazioni Primi 10 categorie production categorie Trainer sulla somma delle quattro gare di qualifica
Medaglia D'Oro Argento e Bronzo. Saranno in'oltre premiati i Record Fatti nel 2014 piu sanno premiati i
tiratori della Nazionale Categoria Sporter Gara Hamminkeln Germania
e la solita estrazione dei premi, Ci Faremmo gli auguri per le feste di Natale
e brindisi Finale temine ore 13 Vi Aspetto numerosi
Arrivederci a Pero il 13 Dicembre

Renato Contarato

Classifica finale Campionato Italiano 22lr 100MT


E’ andata in archivio, in una tiepida domenica di ottobre, la stagione della 22 a 100 metri, contraddistinta da un maggior numero di tiratori partecipanti e di gare di qualificazione, indicatori di un crescente interesse verso questa appassionante specialità.
Tornando alla finale di Parma , Gorini della sezione di Lucca conquista il gradino più alto del podio in Standard ,dopo una gara avvincente che ha coinvolto i tre tiratori della Brigata ammessi alla finalina a otto, ovvero l’ottimo Sartor risultato vicecampione, Lissandrini terzo sul podio dopo una strepitosa rimonta (a coronamento di una grandissima stagione da matricola) ed il nostro veterano di specialità Schiavon, il quale, purtroppo, a causa di un inopinato “black out” tecnico causato forse dalla tensione per aver realizzato il miglior risultato di qualifica la mattina (189-3), ne ha combinate di tutti i colori il pomeriggio uscendo repentinamente dalla lotta per il podio...complimenti comunque a Mirco per l’ottimo campionato disputato…PECA’!
In Unlimited Parodi di Novi Ligure si laurea campione italiano dopo una lotta serrata con Piattelli di Lastra a Signa (secondo) e Pellegrini di Codogno (terzo).
“Deja vu” in Sport dove vince il pisano Baragatti come l’anno scorso, arriva terzo Panzeri (Ponte S.Pietro) come l’anno scorso e Calamai (Cascina) succede al pratese Valeri al secondo posto.
Per quanto riguarda il campionato a squadre senza storia la Standard dove Verona vince facile (anche troppo) dopo un campionato all’insegna della regolarità nel realizzare ottimi punteggi, mentre risultano più combattute Sport e Unlimited, dove comunque la spuntano Lastra a Signa 1 e 2 (nome diverso, stessi tiratori) su Prato 1 e Novi Ligure, rispettivamente seconda e terza in entrambe le categorie.
Un ringraziamento infine allo staff della sezione di Parma per l’ottima organizzazione della manifestazione e un arrivederci a tutti alla prossima stagione.
El Sio